Salta al contenuto


- - - - -

La Camera dei Deputati dice sì alla "Carta dei diritti in Internet"


La Camera ha approvato due mozioni riguardanti "iniziative per la promozione di una Carta dei diritti in Internet e per la governance della rete"
L'Italia è sempre più vicina all'adozione di una Carta dei diritti in Internet. Pochi minuti fa la Camera dei Deputati ha approvato due mozioni riguardanti "iniziative per la promozione di una Carta dei diritti in Internet e per la governance della rete". Il testo di riferimento è la Dichiarazione frutto del lavoro svolto da un'apposita Commissione istituita a Montecitorio.
 
Al deputato Stefano Quintarelli (Scelta Civica) si deve la mozione 1/01031 che chiede al Governo di  "attivare ogni utile iniziativa per la promozione e l'adozione a livello nazionale, europeo e internazionale dei princìpi contenuti nella Dichiarazione" e a "promuovere un percorso che porti alla costituzione della comunità italiana per la governance della rete definendo compiti e obiettivi in una logica multistakeholder".
 
"Il parere del Governo alla mozione è convintamente favorevole", ha affermato in Aula Antonello Giacomelli, sottosegretario allo Sviluppo economico con delega alle telecomunicazioni. "Nelle sue premesse che negli impegni, il documento disegna una linea sulla quale Governo e Parlamento possono trovare una traccia di lavoro comune, in un terreno sul quale non esiste un precedente e occorre dunque farsi carico della fatica e della responsabilità di trovare una risposta difficile a questioni nuove".
 
Fonte: tomshw.it

6 Commenti

Tutto fumo :o , in realtà l'itaglia è molto vicina alla cina per siti censurati e/o bloccati e non solo quelli "pirati", basta non allontanarsi tanto per avere visioni molto più ampie....

 

Siamo ormai in clima pre-elettorale :wacko: , la prossima mossa? La RI-promessa dei tagli ai costi della politica, tagli promessi come priorità assoluta da TUTTI i governi NON eletti... e poi ci ritroviamo anche l'aereo di stato... :arr: 

La Camera dice tante cose :asd: Poi è da vedere quante ne attua realmente :asd: Qui la cosa mi sa che rimane su carta, altro che legge sui diritti :rotfl:

Io vorrei sapere cosa sarà stabilito in questa Carta dei diritti in Internet e per la governance della rete prima di esultare. Può darsi che tutto peggiori.

Il problema di per se non è la carta, che trovate qui
Spoiler

il problema è che in Italia proprio non c'è internet, è come dire voi potete guidare ma poi non ci sono le strade.......

Esattamente :asd: Per questo sopra ho detto che, per il momento, rimane su carta :asd: Tra 30-40 anni forse... :rotfl:

Foto
Allegro009
dic 16 2015 08:48

Tanto ogni cosa che viene attuata immediatamente e solo per il loro torna conto, e sempre stato cosi e lo sarà sempre.

W i pecoroni.