Salta al contenuto


- - - - -

Google eliminerÓ il centro notifiche di Chrome su Windows, Mac e Linux


Google ha annunciato che eliminerà il centro notifiche dal browser Chrome. Cambiamenti anche nella visualizzazione di siti sicuri e non.
Google ha annunciato sul blog di Chromium un importante cambiamento al browser Chrome: sparirà il centro notifiche dalle versioni per Windows, Mac e Linux. Presentato nel 2013, il centro notifiche è un posto in cui gli utenti possono trovare le notifiche provenienti dalle app Chrome e dalle estensioni.
 
Per alcuni si tratta di uno strumento utile, ma in realtà pochi utenti lo visitano. Così Google ha deciso di eliminarlo sulle versioni di Chrome su Windows, Mac e Linux, mentre il centro notifiche continuerà a essere presente, invariato, su Chrome OS.
 



Immagine Postata


 
Gli sviluppatori di app Chrome ed estensioni dovranno fare probabilmente qualche cambiamento alle loro creazioni. Chrome, in ogni caso, continuerà a offrire notifiche push, solo non ci sarà più un centro di raccolta.
 
In attesa del futuro cambiamento, con Chrome 46 Google ha implementato un altro importante cambiamento relativo alla sicurezza. Si parla, in particolare, di come il browser notifica "a colpo d'occhio" ai propri utenti la sicurezza dei siti visitati.
 

Immagine Postata


 
Se state visitando un sito HTTPS continuerete a vedere l'icona verde accanto all'indirizzo, e così negli altri casi. Ciò che cambia è che un sito HTTPS con "errori minori" sarà mostrato come se fosse un sito non HTTPS, cioè privo di codifica dei dati.
 
Google afferma di aver fatto questa modifica per far sì che gli utenti Chrome abbiano meno stati di sicurezza da conoscere e ricordare. In un post separato Google ha dichiarato che il numero di sito HTTPS è cresciuto notevolmente, dal 58% dello scorso anno al 63% attuale.
 
Fonte: tomshw.it

0 Commenti